Spazio Forma a Milano per Liu Bolin, primo premio Aletti Sezione Fotografia ad ArtVerona 2010

Asian Studies Group da diverso tempo coinvolta in attività di mediazione linguistica e culturale, nonché di ricerca a sviluppo so Cina, Giappone e Corea per progetti inerenti ad arte, musica e spettacolo è lieta di segnalare l'inaugurazione della mostra fotografica Hiding in Italy, con scatti di Liu Bolin, progetto per cui la nostra associazione ha avuto il piacere di collaborare al fianco degli organizzatori e delle istituzioni coinvolte. La mostra si terra a Milano presso lo spazio della Fondazione Forma per la Fotografia e l'inaugurazione è fissata per giovedì 21 ottobre 2010 alle ore 18.30

 

Liu Bolin è l'importante artista cinese contemporaneo, ormai presente da diversi anni sulla scena della critica dell'arte internazionale ,che ha rivoluzionato nella sua percezione estetica il concetto di rappresentazione del vero così come la relazione che intercorre fra artista e spazio che lo circonda, dalla mimesi con cui è possibile ritrovare identità, confronto ed espressione.

 

 

Nella mostra dal titolo Hiding in Italy, Boxart Gallery, curatori ed organizzatori della rassegna, nonché rappresentanti della presenza dell'artista presso l'ultima fiera dell'arte contemporanea Art Verona 2010, presenteranno gli scatti che Bolin ha volutamente curare nel suo ultimo progetto artistico in Italia, fra Venezia e Milano, coinvolgendo spazi di importante ruolo storico, culturale, sociale e istituzionale, dal Duomo, al Teatro la Scala, fino al nuovo Palazzo della Regione Lombardia.

 

 

Il progetto artistico è stato supportato attivamente insieme alla nostra associazione dalla Fondazione Italia Cina, presieduta da Cesare Romiti e dalla presidenza della Regione Lombardia oltre al pieno patrocinio ricevuto da Comune e Provincia di Milano.